Info Turistiche - RESIA

RESIA - 3 Tappa

http://www.turismofvg.it/Localita/Resia

Resia si trova in una valle magica e appartata, dove vive una comunità di ceppo slavo che conserva tradizioni e una lingua antica, unica nel contesto delle comunità slavofone.

In località Prato di Resia si trova il centro visite del Parco naturale delle Prealpi Giulie, con innumerevoli sentieri per il trekking d'estate e per passeggiate con le racchette da neve d'inverno.

Ad est la valle è chiusa da un massiccio montuoso, in cui troneggia il Monte Canin con i suoi 2587 metri.

Le origini di Resia risalgono al VII secolo, quando una comunità di ceppo slavo giunse qui al seguito degli Avari e dei Longobardi.

La località rappresenta per la cultura un'isola estremamente importante: la sua lingua è oggetto di molti studi e si custodiscono e tramandano riti di grande interesse, come il Carnevale resiano e il ballo tipico - la Resiana, per l'appunto - che prende vita su una melodia ipnotica e suadente.

Dal punto di vista storico, fu soggetta alla giurisdizione dell'Abbazia di Moggio, di cui seguì le vicende nel corso dei secoli. Rivestì una certa importanza sotto il dominio veneziano per la difesa delle Selle di Carnizza e di Guardia, che permettono di raggiungere la valle dall'Isonzo in Slovenia.

A stupire non è solo la storia: la val Resia è caratterizzata da una natura strepitosa e ricca di animali e di piante particolari.


Mappa